La Bregaglia. Escursioni nel paesaggio e nella sua storia

La Bregaglia. Escursioni nel paesaggio e nella sua storia
Anno edizione: 2016
Collana: Alfabeti
Editore: Casagrande
Autore: Silvia Andrea
Traduttore: F. Ruinelli G. A. Walther
Pagine: 169 p.
In commercio dal: 01/12/2016
Category: Narrativa straniera
EAN: 9788877137586

Passeggiare è un'arte e quando a passeggiare è una scrittrice capace di trasformare in parole l'esperienza del viaggio, allora può nascere un Wanderbuch, un libro che fa del vagare una divagazione nella storia locale e del camminare un'opportunità per scoprire mondi nuovi. La passeggiata di Silvia Andrea in Bregaglia si svolge nell'ultimo scorcio dell'Ottocento e abbraccia un'area che va dal Lago di Sils al Lago di Como. Il suo sguardo svela una passione per la botanica, la geologia, la storia e l'arte con il lungo excursus su Giovanni Segantini. Il cammino di Silvia Andrea è costellato di incontri: da Herr Rabe al figlio Andrea, da Barba Battista alla figlia con cui si reca al matrimonio di Annina. Da ogni incontro nasce una storia che dona al paesaggio un'umanità di cui è profondamente intriso tutto il racconto.

Decantato fin dall'800 dai maggiori poeti e musicisti del Romanticismo, da Alessandro Manzoni a Stendhal, da George Gordon Byron a Franz Liszt il paesaggio offre un territorio profondamente variegato e ricco di storia ma nell'insieme discreto e armonioso. di Roberto ALMAGIA - Vittorio NOVARESE - Augusto BEGUINOT - Mario SALFI - Jean CZEKANOWSKI - Luigi GRAMATICA - Ugo RELLINI - Luigi PARETI - Giorgio FALCO. La terza tappa, insieme alla quinta, è quella che riserva le maggiori emozioni, perché gli scenari che apre improvvisamente al nostro sguardo sono semplicemente grandiosi, e mettono in seria difficoltà il povero cronista, che fatica non poco a trovare aggettivi adeguati ad evocarne l'impatto di forte suggestione visiva.

Il limnonimo è di. Sentieri, escursioni, trekking, ascensioni, camminate, mountain-bike, storia, leggende, tradizioni, aspetti della montagna, suoni, caduti, gallerie di. Per la lettura di un libro elettronico sono necessari diversi componenti: il documento elettronico di partenza o e-text, in un formato. La terza tappa, insieme alla quinta, è quella che riserva le maggiori emozioni, perché gli scenari che apre improvvisamente al nostro sguardo sono semplicemente grandiosi, e mettono in seria difficoltà il povero cronista, che fatica non poco a trovare aggettivi adeguati ad evocarne l'impatto di forte suggestione visiva.

Sentieri, escursioni, trekking, ascensioni, camminate, mountain-bike, storia, leggende, tradizioni, aspetti della montagna, suoni, caduti, gallerie di immagini, paesi di Valtellina e Valchiavenna, Montagna, Valli, Valmalenco, Cech, Orobie, Retiche, Valmasino, Rifugi, Bivacchi, Calendario, Proverbi, Tradizioni, Immagini, Albaredo per San Marco.

Alta Via della Valmalenco Il sentiero che percorre in otto tappe i luoghi più belli della Valmalenco nel cuore delle Alpi Retiche Per precisazione:'la sosta a spit' si incontra sul secondo tiro, il 'friend incastrato' almeno attualmente è nella fessura Cozzi,il 'chiodo da ignorare.

Di cosa stiamo parlando. Sentieri, escursioni, trekking, ascensioni, camminate, mountain-bike, storia, leggende, tradizioni, aspetti della montagna, suoni, caduti, gallerie di.

Tecnologia. Etimologia. Per la lettura di un libro elettronico sono necessari diversi componenti: il documento elettronico di partenza o e-text, in un formato elettronico (ebook format) come ad esempio l'ePub o altri formati La ‘neutralità’ della Svizzera tra passato e presente Nel 500° anniversario di una delle più cruente battaglie del Rinascimento, politici e storici si dividono sulle ricadute per la Confederazione: avvio della ‘neutralità elvetica’ o arretramento di una piccola potenza. Decantato fin dall'800 dai maggiori poeti e musicisti del Romanticismo, da Alessandro Manzoni a Stendhal, da George Gordon Byron a Franz Liszt il paesaggio offre un territorio profondamente variegato e ricco di storia ma nell'insieme discreto e armonioso.

La ‘neutralità’ della Svizzera tra passato e presente Nel 500° anniversario di una delle più cruente battaglie del Rinascimento, politici e storici. Per precisazione:'la sosta a spit' si incontra sul secondo tiro, il 'friend incastrato' almeno attualmente è nella fessura Cozzi,il 'chiodo da ignorare' serve per proteggere il secondo se si concatenano il quinto e il sesto tiro(consigliabile). Tecnologia. Pagina 2/2.

2018 PDF/ePUB Libri Scarica artigianaexpress.it